MullenLowe è parte della Milano Digital Week Posted on


Al via la prima edizione della Milano Digital Week: oltre 400 gli appuntamenti che dal 15 al 18 marzo connetteranno l’intera città attraverso il digitale. Quattro giorni a porte aperte, per tutti i cittadini, fra dibattiti, mostre, curiosità, seminari, performance, spettacoli, workshop, corsi di formazione e laboratori per scoprire i volti più inaspettati della Milano digitale. Eventi diffusi in tutta la città, a partire dal quartier generale di BASE e Cariplo Factory. Info e programma completo su milanodigitalweek.com.

Un’intera città “connessa” attraverso il digitale, con oltre 400 appuntamenti diffusi e rivolti a tutti i cittadini: è questo lo spirito con cui prende avvio, dal 15 al 18 marzo, la prima edizione della Milano Digital Week. Un’iniziativa promossa dal Comune di Milano in collaborazione con il Team per la Trasformazione Digitale e realizzata da Cariplo Factory, in collaborazione con IAB – Interactive Advertising Bureau e Hublab e grazie ai main partner AutoScout24, BMW Italia, Fastweb, Intesa Sanpaolo, Nexi, Samsung Electronics Italia e TeamSystem. Saranno quattro giorni a “porte aperte”, dedicati alla produzione e diffusione di conoscenza e innovazione attraverso il digitale, con un approccio inclusivo, trasversale e partecipativo. Professionisti, addetti ai lavori ma soprattutto cittadini, curiosi, appassionati, giovani e bambini avranno la possibilità di scoprire i tanti volti della Milano digitale, riuniti per la prima volta in un unico palinsesto di mostre, dibattiti, seminari, performance, spettacoli, workshop, corsi di formazione e laboratori, a partire dal quartier generale della manifestazione, BASE, e per tutta Milano con progetti speciali ed eventi in città.

“Siamo pronti a partire con questa sfida – dichiara Roberta Cocco, Assessore alla Trasformazione digitale e Servizi civici -. Ci eravamo posti l’obiettivo di offrire alla città 100 eventi ma siamo addirittura riusciti a quadruplicare l’offerta per i cittadini. Ora ci aspettano quattro giorni intensi in cui Amministrazione, partner dell’iniziativa, aziende, centri di ricerca e università mostreranno il cuore digitale di Milano, che batte forte e alimenta il tessuto economico e sociale della città. Il Comune di Milano racconterà i tanti progetti di digitalizzazione che coinvolgono tutti gli assessorati, le attività di educazione digitale e le iniziative realizzate in collaborazione con il Team digitale del Governo per aiutare i cittadini a scoprire le potenzialità dello Spid, il sistema di identità digitale che permette di accedere a molti servizi della Pubblica amministrazione”.

“Abbiamo voluto dare il nostro contributo ad un’attivazione così importante in un ambito che sentiamo parte integrante della nostra competenza,” ha dichiarato Diego Ricchiuti, CEO e Presidente di MullenLowe Group Italy “ed essere parte di una rassegna così ricca e interessante è un piacere e un onore”. Nicola Rovetta, CCO di MullenLowe Group Italy, che condurrà l’incontro, è curioso sui risultati: “Mi chiedo se alla fine saranno sempre i soliti “nerd” a uscire dalle proprie tane, o se finalmente il digitale sarà di interesse comune, superando le -spero- ormai vecchie barriere d’ingresso verso una cultura del digitale di cui abbiamo terribilmente bisogno”. Nicola Rovetta è anche parte del consiglio direttivo di ADCI, l’associazione italiana dei creativi, con il cui supporto l’evento è realizzato. “ADCI sta ampliando i suoi orizzonti, allargando il proprio interesse sulla cultura creativa a tutte le diverse forme in cui questa si esprime. Il digitale è parte integrante della comunicazione e la nostra Associazione è in prima linea ovunque si tratti di fare cultura della comunicazione e della creatività”.

MullenLowe Group Italy presentarà “Useful, Known, Locatable. Design funzionale o narrativo?”, una riflessione sul rapporto fra design e storytelling, in un momento storico in cui il digitale ha in molti casi annullato i confini fra il prodotto e la sua comunicazione. Questo evento si inserisce in’attivazione senza precedenti di università e centri di produzione del sapere, luoghi di formazione e di ricerca, aziende e associazioni, istituzioni, startup, nuovi attori della manifattura urbana e tante altre realtà che si racconteranno dal 15 al 18 marzo, aprendo le porte e mostra l’avanzamento del progetto di riqualificazione degli alloggi popolari; WEMI, il portale dei servizi domiciliari del Comune di Milano (Direzione Politiche Sociali, Sistemi Informativi, Agenda Digitale) e tanti altri appuntamenti ancora. Tantissimi gli appuntamenti diffusi per l’intera città negli ambiti più diversi: dall’agenda digitale all’internet of things, dalla smart manufacturing alla self driving car, dai digital payments all’alfabetizzazione digitale fino alle applicazioni digital in differenti campi culturali e molto altro. Molti gli eventi dedicati all’incontro tra arti e mondo digital, dalla musica alla fotografia, dal design all’arte, all’architettura.

MILANO DIGITAL WEEK 15 – 18 marzo 2018 Oltre 400 eventi in tutta la città Info, orari, sedi e programma completo su: www.milanodigitalweek.com
info@milanodigitalweek.com
#MilanoDigitalWeek

Milano Digital Week è un’iniziativa
Promossa da Comune di Milano
In collaborazione con Team per la Trasformazione Digitale
Realizzata da Cariplo Factory con IAB – Interactive Advertising Bureau e Hublab
Main partner AutoScout24, BMW Italia, Fastweb, Intesa Sanpaolo, Nexi, Samsung Electronics Italia, TeamSystem
Media partner Corriere della Sera, Sky TG24, Wired, Zero
Con il supporto di Adci, Adi, Aiap, Anica, Animation Italia, Asseprim, Assintel, Assocom, Assodel, Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, Assorel, BASE Milano, Confcommercio Lombardia – Imprese per l’Italia, Dassault Systèmes, Digital360 Group, Fedoweb, Ferpi, FPA, IED – Istituto Europeo di Design, Innovation Design District, Limiteazero, Meet the Media Guru, M&CSaatchi, Netcomm, Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano, Pirelli HangarBicocca, Politecnico di Milano, Senaf, Tecniche Nuove, La Triennale di Milano, Università degli studi di Milano Bicocca
Sponsor tecnici Bepart, Codemotion, Digital Origami, Pikkart Legal Advisor Bird&Bird
Curatela HubLab
Coordinamento ArtsFor_
Art Direction Leftloft
Digital Design Giga Design Studio
Digital e social media Susanna Legrenzi Comunicazione Integrata